logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Dicembre  2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
             

News

Classificazione delle strutture ricettive alberghiere, all’aperto, complementari


Si ricorda che i titolari di strutture ricettive già regolarmente esercitate in vigenza della legge regionale 33/2002, devono presentare, tramite il SUAP,  domanda di classificazione, ai sensi della legge regionale 11/2013, entro il termine del 31 marzo 2017.

 

 

 

Informazioni utili:

Come presentare la domanda?

La presentazione deve avvenire in modalità esclusivamente digitale tramite il portale www.impresainungiorno.gov.it ove sono presenti le istruzioni, il manuale operativo e i numeri di assistenza utilizzando i moduli regionali per la presentazione della domanda classificazione, le pratiche e loro integrazioni pervenute con altre modalità (cartacee o via pec) saranno considerate irricevibili, e non avranno alcun effetto.

 

 

Chi rilascia il provvedimento di classificazione?

Il provvedimento di classificazione è rilasciato dal competente Servizio Turismo della Provincia di Rovigo.

 

 

Come si presenta il modulo della domanda?

Si presenta per via telematica direttamente sul portale impresainungiorno.gov.it, personalmente o tramite il procuratore, seguendo il percorso telematico:

  • Commercio, turismo e servizi
  • Domanda per prima classificazione / rinnovo o modifica di precedente classificazione
  • Strutture ricettive
  • scegliere la tipologia (albergo - Bed & Breakfast - case per vacanze - ecc...)
  • Avvio, gestione, cessazione attività

 

Quale modulistica ed allegati è necessario utilizzare?

Il portale www.impresainungiorno.gov.it. consente la compilazione a video del modulo che si genera in modo automatico e propone gli allegati previsti dalla normative.

 

 

Quanto costa? Come devo pagare?

E' dovuta sempre l'imposta di bollo, uno sulla domanda ed uno sul provvedimento, pari a 32,00 euro e su impresainungiorno.gov.it vanno riportati i numeri di serie identificativi delle marche utilizzate che il richiedente dovrà annullare, conservare in originale ed allegarne alla pratica la scansione digitale.
Non sono dovuti diritti di segreteria o altro onere.

 

 

Come prosegue e si conclude il procedimento?

Lo sportello telematico SUAP si occupa di controllare la correttezza formale di quanto ricevuto e poi procede ad inviare la domanda con tutti gli allegati alla Provincia di Rovigo la quale, dopo aver effettuato le verifiche di propria competenza, conclude con una determinazione che lo sportello SUAP invierà all'impresa telematicamente al domicilio elettronico.

 

 


Approfondimenti:

  • Area operatori del sito della Regione Veneto al seguente link

http://www.regione.veneto.it/web/turismo/area-operatori#classifica

 

Informazioni:

 

 

 


Data ultimo aggiornamento: 19/01/2017
Comune di Porto Tolle - Piazza Ciceruacchio, 9 - CAP 45018 - Tel: 0426 394411 - Fax: 0426 394465
P.Iva: 00201720299 - Pagina Facebook - Canale YouTUBE
E-mail: portotol@comune.portotolle.ro.it - Posta elettronica certificata (PEC): affarigenerali.comune.portotolle.ro@pecveneto.it