logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Novembre  2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
             

News

Errore caricamento immagine.

Informativa Imposta Comunale sugli Immobili 2011


 

IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI - ANNO 2011

Il funzionario designato per la gestione dell'Imposta I.C.I.

Visto il Decreto Legislativo 30 dicembre 1992, n. 504 e successive modificazioni ed integrazioni;

Visto il Regolamento Comunale per l'applicazione dell'imposta (D.C.C. n. 37 del 28.5.2008);

Vista la deliberazione di G. C. n. 103 del 21.4.2010

Vista la deliberazione di C. C. n. 21.07.2010, non modificata

informa

 

L'ICI grava sui fabbricati, sulle aree fabbricabili e sui terreni agricoli; è a carico del proprietario o del titolare del diritto di usufrutto, uso o abitazione, del superficiario, dell'enfiteuta, del locatario finanziario, del concessionario nel caso di concessione su aree demaniali. E' dovuta per l'anno solare proporzionalmente alla quota di possesso o di diritto.

 

A decorrere dall'anno 2008 sono escluse dall'ICI le unità immobiliari adibite ad abitazione principale del soggetto passivo - ad eccezione di quelle appartenenti alle categorie catastali A1, A8, e A9 - come da Decreto Legge 27.5.2008, n. 93, pubblicato nella G.U. n. 124 del 28.5.2008.

 

VERSAMENTI

 

Il versamento dell'ICI dovuta per l'anno 2011 va eseguito in due rate:

 

l'importo della prima rata a titolo di acconto, nella misura del 50% dell'imposta dovuta calcolata sulla base dell'aliquota e delle detrazioni dei 12 mesi dell'anno precedente, deve essere versato entro il 16 Giugno p.v.

 

L'importo della seconda rata deve essere pari al saldo dell'imposta dovuta per l'intero anno, comprensivo dell'eventuale conguaglio sulla prima rata e deve essere versato tra il 1° e il 16 dicembre 2011.

 

il versamento dell'imposta dovuta per l'intero anno 2011 può essere effettuato, anziché in due rate, in un'unica soluzione entro il termine del 16 Giugno 2011.

 

non si fa luogo a versamento quando l'imposta dovuta per ogni anno risulta inferiore ad €. 2,00.

 

Il versamento dell'imposta deve essere effettuato, utilizzando gli appositi bollettini, su conto corrente postale n. 20581435, intestato a COMUNE DI PORTO TOLLE - SERVIZIO DI TESORERIA ICI, presso:

 

gli ufficio postali

 

le filiali della BANCA DI CREDITO COOPERATIVO "SANTA MARIA ASSUNTA", site nel territorio comunale (località Ca' Tiepolo, Scardovari, Pila e Santa Giulia), senza alcun aggravio di spese.

 

Il pagamento dell'ICI può essere effettuato anche attraverso il modello F24.

 

ALIQUOTE 2011 - salvo variazioni in fase di approvazione del bilancio 2011, sono confermate le aliquote già vigenti nel 2010, che sono le seguenti:

 

aliquota ordinaria 7 per mille

 

abitazione principale 4 per mille

 

terreni agricoli 6 per mille

 

terreni agricoli e aree da considerare non fabbricabili 5 per mille

 

ai sensi dell'art. 2, co. 1, lett.b) del D.Lgs. n. 504/92,

 

alle seguenti condizioni:

 

il soggetto passivo dell'imposta

 

deve essere coltivatore diretto o imprenditore agricolo

a titolo principale, iscritto negli appositi elenchi comunali,

previsti dall'art. 11 della legge n. 9/63, con obbligo di

assicurazione per invalidità vecchiaia e malattia.

 

la base imponibile per il calcolo dell'imposta,

calcolata ai sensi dell'art. 5, co. 7, del D.Lgs. n. 504/92,

non deve superare € 129.114,22;

 

DETRAZIONI

 

E' confermata anche la detrazione prevista per le unità immobiliari adibite ad abitazione principale nella misura di €uro 124,00=; in relazione a situazioni particolari di disagio economico e sociale, da autocertificare con apposito modello, la detrazione è la seguente:

 

€ 155,00.= nei casi in cui il soggetto passivo dell'imposta sia proprietario soltanto dell'immobile adibito ad abitazione principale ed il reddito lordo del nucleo familiare non sia superiore a € 5.164,26.=;

 

€ 155,00.= nei casi in cui il soggetto passivo dell'imposta, proprietario soltanto dell'immobile, adibito ad abitazione principale, abbia all'interno del proprio nucleo familiare un portatore di handicap grave o invalidante al 100 per cento, certificata, ed il reddito complessivo della famiglia non sia superiore ad € 51.645,68.=;

 

Agli effetti dell'ICI le vigenti rendite catastali urbane sono rivalutate del 5% ed i redditi dominicali sono rivalutati del 25%.

 

Per ogni ulteriore informazione in merito è possibile rivolgersi all'Ufficio Tributi, sito in P.zza Ciceruacchio, 1 (tel. 0426 394440/1/2 - fax 0426 394477), che è a disposizione anche per la fornitura dei moduli per le comunicazioni di variazione e dei bollettini per il pagamento.

 

Il regolamento ICI è consultabile sul sito internet del Comune qui: REGOLAMENTO

 

Il Responsabile del Servizio

f.to dott. Alberto Battiston

 


Data ultimo aggiornamento: 29/02/2012
Comune di Porto Tolle - Piazza Ciceruacchio, 9 - CAP 45018 - Tel: 0426 394411 - Fax: 0426 394465
P.Iva: 00201720299 - Pagina Facebook - Canale YouTUBE
E-mail: portotol@comune.portotolle.ro.it - Posta elettronica certificata (PEC): affarigenerali.comune.portotolle.ro@pecveneto.it